WINTER - NEVE - immagini bellissime

Scrutiamo nell’aldilà e nella vista alibi all’inconcludenza dei fili di Natale, qualcosa di energico e mortale passione che non si comprende, desiderio di ordine di legge e di euforia ma non avevo nomi per il mio piano divino per l’ordine che vacillava, il Natale si faceva stretto come un tunnel di mare che avidamente voleva risposte ma non c’era più, qualcosa agiva. Il Natale cadeva a perpendicolo in una gola affranta e affamata: in tutto questo amore ti volevo come si vuole l’ostia benedetta,la fame, la sete ti volevo in quello stato d’assedio che sceglie la legge sacra. Purezza non c’è più negli uomini, solo musica caffè, facce perbene, perché fumavo ancora perché rischiavo perché il destino non si rivelava. Telefonare a questo – telefonare a quello – ma non siamo pronti! Pigiare il pedale, comprare pigiami e poi la cassetta automatica di Mozart Mozart l’angoscia, il varco, l’essenza di rose e valico sulla morale degli uomini – Il male non è perfetto, il bene non è perfetto angoscia e sudore: nude gambe, male, schiena candore e frenesia, purificate! 














Post Labels

ViSiTe Al BLoG

Popular Posts 7 day